CASCINA (PI)
LICEO ARTISTICO STATALE

F. RUSSOLI  PISA E CASCINA

COSCIENZA  

Arti figurative Misto

TECNICA: Resina epossidica pura, compensato multistrato, plexiglass specchiante, plexiglass trasparente

DIMENSIONI: cm200 x cm 200 x cm 110

AUTORE/I: Alessio Betti progetto e realizzazione, Lorenzo Dal Canto realizzazione, Alessandro Maurizi realizzazione

CLASSE/I: 5A

DOCENTE/I: Daniele Dinelli,Andrea Ciampini, Simone Dell'Omodarme, Stefano Artigiani

Il progetto si compone di una scultura in resina di un bambino, dai tratti universali per accomunare l'esperienza umana, posto di fronte a una superficie riflettente incorniciata da una struttura in legno che richiama il cerchio e il quadrato entro cui è inscritto l'uomo vitruviano leonardesco. La scelta del bambino in resina vuole rimandare alla trasparenza, alla limpidezza e alla curiosità dello sguardo scientifico, libero e depurato dalle scorie dei pregiudizi. Il bambino, che indaga il mondo attorno a sé, si riflette - così come gli spettatori - in una sorta di specchio, trovando così se stesso all'interno di quella natura ordinata, misurabile e matematica che va cercando. Si vuole dunque anche, con ciò, simboleggiare l'unione inscindibile tra uomo e natura, materia e energia, sottolineando come i due aspetti debbano necessariamente coesistere.