PARMA

LICEO ARTISTICO STATALE

PAOLO TOSCHI

IL TEMPO AVANTI

LANTERNA MAGICA INTERATTIVA

Audiovisivo e Multimediale

TECNICA: Installazione multimediale interattiva

DIMENSIONI: 200x90x90 + spazio antistante per proiezione su muro

AUTORE/I: V A Audiovisivo e Multimediale + V A Scenografia

CLASSE/I: V A Audiovisivo e Multimediale + V A Scenografia

DOCENTE/I: Marco Bennicelli, Michele Putorti

La lanterna magica interattiva è un'installazione sviluppata dal dipartimento di Audiovisivi Multimedia del Liceo Artistico Paolo Toschi di Parma in collaborazione con la sezione di Scenografia. L'allestimento, di cui proponiamo un mockup tridimensionale, consiste nella creazione di una scatola di legno chiusa del tutto identica alle antiche lanterne magiche. Particolarmente diffusa sul finire dell'Ottocento, questo strumento ottico veniva utilizzato per la proiezione di immagini dipinte sul vetro. Nelle sue prime realizzazioni la fonte luminosa era generata da candele o lumini a petrolio. La lanterna magica interattiva accoglie invece al suo interno un potente proiettore e presenta sul corpo macchina una fessura di grandi dimensioni in grado di accogliere grandi lastre di legno. Su ogni lastra di legno è stampata una veduta attuale della città di Parma. Il visitatore inserendo la lastra nella lanterna magica interattiva attiva un sensore che permette di riconoscere la fotografia inserita e proiettare la medesima veduta della città così come si presentava agli inizi del Novecento. Le fotografie contemporanee, realizzate dagli studenti dell'indirizzo Audiovisivi Multimedia, rispettano le caratteristiche prospettiche delle foto d'epoca. La proiezione della veduta della città agli inizi del secolo scorso è un divertissement di sicuro coinvolgimento per qualsiasi visitatore. L'installazione è parte di un più ampio e articolato allestimento che avrà luogo a Parma all'interno di un antico Torrione Visconteo in occasione di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020/21. La mostra interattiva verrà inaugurata a primavera 2021 e prende il nome di Parma il Tempo Avanti.