VELLETRI (RM)

LICEO ARTISTICO STATALE (I.I.S.)

CESARE BATTISTI

 BATTITO

Arti figurative Misto

TECNICA: tecnica mista: acrilico su acetato, rami di tiglio, fil di ferro

DIMENSIONI: h)cm 22,5 x (l)cm 17 x (p)cm 7

AUTORE/I: Elena Scenna

CLASSE/I: V C

DOCENTE/I: Roberta Frattaroli

Il principio da cui ha origine quest'opera è la rappresentazione degli elementi primari - la Natura, l'Universo, l'Acqua - e la loro interconnessione in relazione all'Uomo.

L'Acqua è vista come essenza generativa dell'Uomo, il quale si distingue dalle altre forme di vita grazie all'intelletto. Attraverso l'esperienza fisica -la Natura - l'uomo capta e memorizza gli elementi dell'Universo che lo circondano, e grazie all'intelletto li rielabora, fino a ricrearli, in virtù delle conoscenze artistico-scientifiche acquisite. Le Ali, ricreate dall'uomo come strumento di elevazione, rappresentano lo slancio verso l'infinito, l'incessante desiderio di andare oltre i propri limiti, di progredire, di evolvere. Per questo scelgo le ali, come simbolo di quello slancio. Lo stesso che animava Icaro.